SAGRE, FESTE, MANIFESTAZIONI - ADEMPIMENTI PER OCCUPAZIONE SUOLO PUBBLICO
27/03/2017
SAGRE, FESTE, MANIFESTAZIONI - ADEMPIMENTI PER OCCUPAZIONE SUOLO PUBBLICO


 
                                                                          

                                                                          

                                                                           COMUNE DI ARDARA

                                                                          PROVINCIA DI SASSARI

                                              UFFICIO POLIZIA MUNICIPALE E ATTIVITA' PRODUTTIVE
                                 

OGGETTO: Richiesta suolo pubblico in occasione della Festa patronale - Informativa.



Si rende noto che tutte le istanze in oggetto, possono pervenire in formato cartaceo, quando l'unico titolo da acquisire sia solo la concessione del suolo pubblico.

In ogni caso le istanze devono pervenire in Bollo da € 16,00 e corredate di Bollo da € 16,00 per l'autorizzazione e il versamento per il suolo pubblico di € 60,00 in conformità alla deliberazione Comunale n. 30/2017.

Resta inteso che le attività di "Spettacolo Viaggiante" devono invece presentare la pratica in forma telematica, tramite la piattaforma regionale SARDEGNASUAP. Informazioni e accreditamenti sul sito http://www.sardegnaimpresa.eu/it/contattaci. Per tutte le pratiche sarà necessario dotarsi di PEC e firma digitale o delegare i procedimenti con procura speciale alla firma e/o alla trasmissione di cui al modello F15. La nuova DUA – Dichiarazione Unica Autocertificativa – e tutta la modulistica aggiornata è disponibile nel sito internet:
http://servizi.sardegnasuap.it/cittadino/informazioniCittMA.htm?method=modulistica

Informazioni, assistenza o chiarimenti e per l'accreditamento si possono chiedere all'indirizzo mail idm@regione.sardegna.it - tel. 070 2796325 o per l’assistenza tecnica assistenza.suap@sardegnait.it tel. 070 2796339.
 
                                                                                                           IL RESPONSABILE
                                                                                                     f.to  Dr. Gian Luigi Cossu