Amministrazione Trasparente

Accesso civico generalizzato

Data di pubblicazione: 04/11/2021

Data di ultimo aggiornamento: 25/05/2023

Descrizione del procedimento

Procedimento finalizzato ad accedere, da parte di chiunque, a documenti, informazioni o dati detenuti dalle Pubbliche Amministrazioni ulteriori rispetto a quelli oggetto di pubblicazione obbligatoria, nel rispetto dei limiti relativi alla tutela di interessi giuridicamente rilevanti.

(D.Lgs. 33/2013; Deliberazione A.N.A.C 1309/2016 - Linee guida; Deliberazione del C.C. n. 42 del 28-11-2018 - Regolamento per il diritto di accesso a documenti e agli atti amministrativi)

Unità organizzative responsabili del procedimento Il Responsabile del procedimento di accesso civico generalizzato è il Dirigente della Struttura organizzativa che ha formato l'atto o il documento richiesto o che lo detiene stabilmente.
Ufficio del procedimento

Il Responsabile del procedimento di accesso civico generalizzato è il Dirigente della Struttura organizzativa che ha formato l'atto o il documento richiesto o che lo detiene stabilmente.

 

📞 Elenco dei numeri di telefono degli uffici

✉️ e-mail: Elenco degli indirizzi di posta elettronica degli uffici

Atti, documenti e modulistica da allegare all'istanza di parte

Può essere presentata personalmente o inviata per posta ordinaria e per via telematica (fax, mail, PEC) allegando copia del documento di identità in corso di validità. Nel caso di istanza firmata digitalmente non è richiesta la copia del documento di identità.

L’istanza deve essere indirizzata all'Ufficio che detiene i dati, le informazioni o i documenti, non necessita di motivazione e può essere presentata da chiunque; non è soggetta a limitazione quanto alla legittimazione soggettiva dell'istante e deve consentire l'individuazione del dato, del documento o dell'informazione richiesta.

Modalità reperimento informazioni relative al procedimento in corso

📞 Elenco dei numeri di telefono degli uffici

✉️ e-mail: Elenco degli indirizzi di posta elettronica degli uffici

Termine fissato per la conclusione del procedimento

30 giorni dalla presentazione dell'istanza.

Nel caso di comunicazione della richiesta al controinteressato, è prevista la sospensione del termine, fino ad un massimo di 10 giorni.

In caso di accoglimento della richiesta di accesso civico generalizzato, nonostante l'opposizione del controinteressato, salvi i casi di comprovata indifferibilità, l'Amministrazione ne dà comunicazione al controinteressato stesso e provvede a trasmettere al richiedente i dati o i documenti richiesti non prima di 15 giorni dalla ricezione della stessa comunicazione da parte del controinteressato.

Provvedimento finale In caso di accoglimento:
  • Rilascio all’interessato dei dati, delle informazioni o dei documenti richiesti;

In caso di diniego totale o parziale all’accesso o nei casi di differimento:

  • Provvedimento dirigenziale espresso e motivato;
Strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale

Contro i provvedimenti di diniego totale o parziale dell'accesso, differimento ovvero quando sia inutilmente trascorso il termine di 30 giorni dalla domanda di accesso civico generalizzato, il richiedente può presentare:

  • Richiesta di riesame – entro 30 giorni dalla decisione di prima istanza – al Responsabile della Prevenzione della Corruzione e per la Trasparenza all'indirizzo e-mail (segretariocomunale@comune.ardara.ss.it )

In alternativa,

  • Ricorso - entro 30 giorni dalla conoscenza della determinazione impugnata o dalla formazione del silenzio - al difensore civico competente per ambito territoriale, con notifica anche all' Amministrazione interessata, oppure al T.A.R. della Sardegna.

Il ricorso al Difensore Civico interrompe i termini per presentare ricorso al T.A.R.

Il controinteressato opponente, avverso il provvedimento di rilascio dei dati e documenti, ha 15 giorni di tempo, dal ricevimento della relativa comunicazione, per chiederne il riesame al Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza o ricorrere, in alternativa, al Difensore civico e al TAR della Sardegna.

Link ipertestuale al servizio on-line (se disponibile) Richiesta di accesso civico generalizzato
Modalità per l'effettuazione di pagamenti (se previsti)

È previsto il pagamento dei costi di riproduzione, così come indicato nella tabella dei diritti di segreteria e il versamento può essere fatto mediante accredito bancario o postale o mediante PagoPA.

Titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia

Dott. Aldo Lorenzo Piras (Segretario Comunale)

 

📞 Tel. 079/400066 int. 9

✉️ e-mail: segretariocomunale@comune.ardara.ss.it

Visite alla pagina: 13